• Via di San Gallicano, Rome, Italy
  • (39) 06 8992225
  • dream@santegidio.org

Come aiutare – Adozioni a distanza

Adozioni a distanza

La distanza non conta!

Adottare a distanza

Adottare a distanza è più facile di quanto pensi! Adotta anche tu un bambino a distanza con la Comunità di Sant’Egidio, dal 1998 ad oggi sono migliaia i bambini adottati in tutto il mondo.

COME ADERIRE

1. Compila il modulo di adesione all’adozione  scegliendo la tipologia di adozione che preferisci

2. Se vuoi regalare una adozione a distanza, compila il modulo online “Regala un’adozione”

3. Una volta ricevuta la tua richiesta, ti invieremo il materiale relativo all’adozione a distanza scelta con le
modalità di pagamento
……………………………………………………………………….

QUALI INFORMAZIONI RICEVERAI

Riceverai due volte l’anno aggiornamento e foto del bambino e della sua comunità, del Paese e dei progetti che si realizzano.
……………………………………………………………………….

QUANTO TEMPO DURA L’ADOZIONE A DISTANZA

L’adozione a distanza non ha una durata di tempo: può durare finché il bambino non è cresciuto ed è in grado di mantenersi autonomamente. Tuttavia in qualunque momento è possibile recedere dall’adozione, dando un preavviso di tre mesi in modo da permettere di affidare il bambino ad un altro adottante.
……………………………………………………………………….

MODALITA’ DI PAGAMENTO E DEDUCIBILITA’

Puoi versare le quote dell’adozione a distanza con la periodicità che hai scelto, specificando nella causale del bollettino postale, del bonifico bancario o della carta di credito, il nome del bambino adottato o della struttura. Le quote mensili si possono versare anche in un’unica quota annuale o in altre soluzioni da concordare.

Il pagamento deve essere effettuato esclusivamente sul numero di conto dedicato alle adozioni a distanza.

Potrai  seguire l’andamento della tua adozione e i pagamenti effettuati collegandoti a “Adozioni on-line”

Le somme versate sono deducibili: tieni copia del versamento e potrai detrarli dalle tasse nella tua dichiarazione dei redditi.

Vantaggi fiscali

Le persone fisiche possono scegliere se :

  1. detrarre dall’imposta lorda il 26% a partire dal 2014, fino ad un massimo di 2.065,83 euro in base a  L. 96/2012, DPR 917/1986.
  2. dedurre dal proprio reddito le donazioni per un importo non superiore al 2% del reddito complessivo dichiarato, in base al D.P.R. 917/86.
  3. dedurre dal proprio reddito le donazioni, in denaro ed in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui in base al D.L. 35/2005.

Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro.

Se scegliete di detrarre l’importo delle donazioni, tali somme saranno sottratte direttamente dalle imposte da pagare, una volta calcolate.

Se scegliete di dedurre l’importo delle donazioni, tali somme diminuiranno il reddito su cui poi verranno calcolate le imposte.

Il vostro consulente di fiducia vi aiuterà a scegliere la soluzione fiscalmente più conveniente per voi.

La ricevuta, postale o bancaria, della donazione deve essere conservata secondo la normativa in vigore. L’estratto conto ha valore di ricevuta per le donazioni tramite domiciliazione bancaria o postale, carta di credito, bonifico e assegno.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Questa pagina è disponibile anche in: enEnglish frFrançais pt-brPortuguês esEspañol