• Via di San Gallicano, Rome, Italy
  • (39) 06 8992225
  • dream@santegidio.org

Prevenzione, diagnosi e cura dell’HIV/AIDS nella provincia di Maputo e di Sofala

Nazione: Mozambico

Associazione capofila: Comunità di S.Egidio ACAP Onlus

Partners: DREAM – Associação para o Direito aos Tratamentos Sanitarios e de Luta contra a SIDA

Donatore/i: DGCS (Direzione generale per la cooperazione e lo sviluppo) – Ministero degli Affari Esteri – Italia

BENEFICIARI: La popolazione vulnerabile delle zone afferenti ai centri di Benfica, Maputo e Beira, affetta da  HIV/AIDS, con particolare attenzione alle donne incinta ed ai bambini. Il progetto prevede di coinvolgere nello screening per l’infezione da HIV e nei diversi interventi diagnostico terapeutici circa 15.000 persone, di cui circa 5.500 persone entreranno in assistenza e 3800 beneficeranno del programma di trattamento con antiretrovirali. Indirettamente saranno beneficiare anche le famiglie delle persone che sono curate nei tre centri. In generale dunque si stima fra tutte le persone potenzialmente beneficiarie di questo progetto un numero di circa 35.000 persone (nel corso dei tre anni) 12.100 a Benfica, 8.900 a Maputo e 14.000 a Beira.

DESCRIZIONE: il progetto nasce con lo scopo di migliorare lo stato di salute della popolazione del Mozambico, rafforzando i servizi DREAM di prevenzione, diagnosi e cura dell’HIV e dell’AIDS nei centri di Benfica, Maputo e Beira. Il progetto mira ad assicurare la diagnosi e il monitoraggio della malattia, migliorando le condizioni di vita dei soggetti affetti da tale patologia. Un aspetto fondamentale è rappresentato dalla cura delle donne in gravidanza affette da HIV/AIDS; sono previste attività di prevenzione e cura durante la gravidanza, il parto e l’allattamento e, nel caso in cui le condizioni della madre e/o del bambino lo richiedano, il periodo di cura può essere allungato. In  questo  modo non solo si previene la  trasmissione verticale dell’infezione, ma si crea un meccanismo di sopravvivenza e aumenta l’aspettativa di vita per il neonato e per l’intera famiglia. Il progetto prevede, infine, il miglioramento delle  capacità locali nella lotta all’HIV/AIDS attraverso la  realizzazione di corsi di formazione per tecnici di laboratorio, medici e personale paramedico.

Località: Mozambico: Maputo, Benfica, Beira.

Inizio Progetto: 2011

Fine Progetto: 2014

Sponsor

Cette page est aussi disponible dans: itItaliano enEnglish pt-brPortuguês esEspañol