• Via di San Gallicano, Rome, Italy
  • (39) 06 8992225
  • dream@santegidio.org

Kenia: Nuovo centro DREAM a Nairobi

Un accordo di collaborazione è stato firmato il 30 marzo a Nairobi tra la Comunità di Sant’Egidio e la Congregazione delle Orsoline di Gandino per la realizzazione di un nuovo centro DREAM presso il centro di salute S. Angela Merici.

Il centro che è gestito dalla congregazione delle Orsoline è situato nella zona nord ovest della città a Kikuio,  uno dei quartieri più grandi e popolosi della capitale, dove  vivono alcune centinaia di migliaia di persone in condizioni di estrema povertà.

La presenza del centro di salute nel quartiere è  importante ed è un riferimento per molti.

La firma dell’accordo, avvenuta in un clima di grande contentezza e felicità, ha concluso un lungo percorso di amicizia  iniziato in Italia e proseguito  poi con  periodi di formazione sia in Malawi che in Kenya. Il centro potrà usufruire del supporto necessario del  laboratorio di biologia molecolare  del centro DREAM di Langata Road a Karen, sempre a Nairobi, assicurando così l’accesso alla diagnostica che è impossibile in quella zona.

La ferma volontà della Congregazione e il costante lavoro preparatorio effettuato, unitamente al prezioso contributo della Cooperazione Italiana, hanno fatto sì che un altro sogno di DREAM si realizzasse.

Il programma DREAM attualmente in Kenya ha in cura oltre 6.000 persone con HIV / AIDS e rappresenta uno dei programmi più avanzati del paese. Esperti e personale  di DREAM infatti, sono componenti dei gruppi di lavoro a livello nazionale e accompagnano gli sforzi del paese per la cura , facendone uno dei paesi più avanzati in termini di protocolli diagnosti e di trattamento.

Grande soddisfazione di tutti quindi per questo nuovo centro che si apre.

Grazie DREAM” – ha detto la Madre Provinciale – “e grazie  a nome di malati che riceveranno cure di qualità”. Il programma DREAM infatti curerà la formazione del personale, la supervisione delle attività, garantirà il supporto di un  software per la gestione dei servizi, la presa in carico gratuita dei malati per la componente nutrizionale e il trattamento delle infezioni opportunistiche.

L’amicizia e l’alleanza di DREAM con tante Congregazioni religiose in Africa consente ai sogni di diventare  concretezza  di cura per tanti malati.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail